Benevento, Hetemaj: “Stagione incredibile, non annullatela!”

0
342

Lontano da casa, osservando un’emergenza che ha fermato le lancette della quotidianità. Tremila chilometri d’auto lo separano da Helsinki. Poco più di tre ore d’aereo per provare ad allontanare ogni paura semplicemente abbracciando i suoi cari. Non è momento facile per tutti, in particolare per chi è costretto a sentirsi in famiglia solo grazie a videocamera e microfono, promettendo serenità una volta cessato l’allarme. Istanti complicati anche per Perparim Hetemaj, di sangue nordico, italiano d’adozione e con l’animo oggi più caldo nella sua prima esperienza al Sud. Tra le rivelazioni più piacevoli del Benevento di Inzaghi, l’ex Chievo è riuscito a catturare silenziosamente la scena giallorossa con la costanza di chi sa di dover dare tutto sempre, novanta minuti alla volta. Inamovibile al centro della Strega di Super Pippo il finlandese, super combattivo di natura, si è trovato disarmato di fronte all’emergenza che ha paralizzato non solo l’Italia ma anche l’intera Europa.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia