Villa Margherita, lente di ingrandimento sull’assistenza domiciliare degli infermieri

3234

Dai tamponi positivi è partito l’ennesimo lavoro dell’Asl che dovrà ricostruire la catena dei contatti. La vicenda di Villa Margherita non desta preoccupazione solo tra chi ha frequentato personale, familiari di pazienti o anche badanti che accudivano alcuni malati. Ci sono infatti infermieri che hanno svolto (al momento non è possibile dire fino a quando) anche visite domiciliari.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia