Coro unanime di presidenti, allenatori e calciatori: “La A del Benevento non si tocca”

0
466

Non un plebiscito ma qualcosa di molto vicino ad un’incoronazione. Un passaggio del testimone tra Serie B ed A che racconta la manifesta superiorità della Strega, riconosciuta soprattutto dagli addetti ai lavori. Concorrenti in cadetteria e futuri avversari dei palcoscenici più belli d’Italia: tutti, o quasi, spingono la squadra di Super Pippo nel mondo dei grandi dopo un’avventura in seconda serie segnata da numeri, trionfi e soprattutto record. Un campionato impressionante quello dei giallorossi, riconosciuto in particolar modo dagli avversari.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia