Sospetto contagio a Villa Margherita: l’Asl predispone tamponi per dipendenti e operatori, sospesi i ricoveri

0
1964

“Nella giornata del 23 marzo, è pervenuta una comunicazione della struttura ‘Villa Margherita’ che richiedeva l’effettuazione di tamponi a pazienti che presentavano febbre e tosse. Successivamente veniva specificato che un degente della struttura era stato ricoverato presso l’Azienda Ospedaliera ‘San Pio con sospetto Covid-19”, così l’Asl Benevento. Il direttore generale Gennaro Volpe ha immediatamente predisposto un’ispezione “tesa a verificare che fossero state adottate le procedure interne previste per la prevenzione dell’infezione da Covid-19 e che nella clinica fossero stati distribuiti e venissero utilizzati i Dispositivi di Protezione Individuale prescritti dalla legge, da tutti gli operatori”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia