Zona Asi, il motore produttivo non si ferma: blocco solo all’Imeva, dove si profila il ricorso alla cassa integrazione

1268

Rallenta ma non si ferma il motore produttivo sannita insediato nell’area industriale di Ponte Valentino, in zona Asi. “Molte delle aziende lavorano in comparti strategici o nella filiera agroalimentare che – come noto – sono risparmiate dal dpcm per contenere il contagio da Covid-19”, spiega il presidente del Consorzio industriale Luigi Barone. In effetti funzionano a pieno regime i tre principali poli industriali dell’agroalimentare a ponte Valentino e cioè il pastificio Rummo, lo stabilimento della multinazionale Nestlè e l’Agrisemi Minicozzi. Restano aperte anche la Leonardo elicotteri e l’Agusta che operano nel comparto strategico della Difesa

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia