Una ragazza malata di Sla voleva donare il suo respiratore al ‘San Pio’, il Sindaco la dissuade: “Avrebbe rischiato la vita”

0
457

Una ragazza malata di Sla, che vive con l’ausilio di due respiratori, ha scritto diversi messaggi al Sindaco di Benevento dicendo di voler donare uno dei due respiratori all’ospedale San Pio per dare una mano a fronteggiare l’emergenza da Covid-19. La vicenda è stata resa pubblica dallo stesso primo cittadino, che ha telefonato immediatamente alla ragazza riuscendo, insieme al suo medico, a farla recedere da un gesto che poteva essere rischioso.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia