Tre nuovi contagi nel Sannio: un infermiere del ‘San Pio’, una donna di Ariano residente in città e un anziano di Benevento

0
15720

Dopo la tragedia del decesso di Salvatore Calabrese, 56enne di Solopaca, operatore del servizio 118 infettato da Covid-19 e allettato per giorni al San Pio, si presentano ad oggi altre evidenze non buone sul fronte dell’andamento dell’epidemia nel Sannio e in particolare nel capoluogo con tre nuovi infetti. Due dei tre nuovi contagiati sono residenti in città: si tratta di una donna originaria di Ariano Irpino e di un anziano che abita nella zona alta. L’altro contagiato è di San Salvatore Telesino: si tratta di un infermiere del ‘San Pio’, che però da giorni era stato messo in quarantena prudenziale, scelta rivelatasi opportuna. Preoccupato per l’andamento del contagio ma allo stesso tempo determinato a fare tutto il possibile per rallentarlo, il primo cittadino di Benevento Clemente Mastella.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia