La Caritas resta in trincea: “Servizi tutti garantiti”

452

“Carissimi, viviamo questo tempo di difficoltà con molta ansia e tremore, ma la nostra fede in Colui che è Risorto, può e deve trasformare questo tempo, in segno di speranza e fraternità. ‘Se Dio è con noi, chi sarà contro di noi?’ (Rm. 8,31), non lasciamoci, dunque, intimorire dagli eventi e attendiamo con gioia la fine di questa “quarantena”, vivendola pienamente come Quaresima, sapendo che alla fine di tutto ci sarà la Resurrezione. Questi sono anche i giorni della responsabilità e dell’impegno personale per il bene di tutti. Andrà tutto bene!”. L’auspicio di don Nicola De Blasio, direttore Caritas; di Pasquale Zagarese, direttore Pastorale Salute; di don Giuseppe Mottola direttore dell’Ufficio Migrantes.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia