Coronavirus, un quarto dei casi accertati nel Sannio riguarda operatori ospedalieri

0
3186

Medici e infermieri del ‘San Pio’sono in prima linea per il contrasto all’infezione da Covid-19. Due medici dell’ospedale e due infermieri (tra cui la prima vittima sannita) hanno già contratto l’infezione. Ma la preoccupazione cresce e c’è timore proprio tra gli operatori sanitari di via Pacevecchia, anche perchè – secondo quanto filtra – il numero dei tamponi eseguiti tra i camici bianchi sarebbe ancora troppo esiguo rispetto al vortice di contatti che si sviluppa in ambienti come i reparti ospedalieri. Per questo chiede chiarezza anche un medico che al ‘San Pio’ ha lavorato per molti anni prima di andare in pensione.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia