Gli appelli da Dugenta e Durazzano: “Un polo anti-Covid all’ospedale di Sant’Agata”

2928

Una nota inviata al presidente della Giunta regionale Vincenzo De Luca, al direttore generale dell’Aorn ‘San Pio’ Ferrante nonché al presidente della Conferenza dei sindaci, Clemente Mastella. È quella inviata dal sindaco di Durazzano, Sandro Crisci, per chiedere la individuazione del ‘Sant’Alfonso’ quale struttura per la rete dell’emergenza Covid-19. “Considerata la necessità di far fronte all’attuale e grave situazione emergenziale che sta investendo l’intero Paese e la nostra Regione – ha esordito il Primo Cittadino durazzanese – con la conseguente necessità di reperire non solo risorse umane e professionali, ma anche strutture da poter dedicare all’emergenza del Covid-19, sento il dovere di rappresentare che il vicino Ospedale ‘Sant’Alfonso Maria de’ Liguori’, sito nel vicino Comune di Sant’Agata de’ Goti e ricompreso nell’Aorn ‘San Pio’ di Benevento, presenta tutti i requisiti e le certificazioni di idoneità strutturale e funzionale per essere utilmente impiegato quale riferimento operativo per la gestione dell’emergenza epidemica in corso”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia