La Serie B sposa la linea Vigorito: “Il campionato va concluso, in campo appena sarà possibile”

815

La Serie B vuole finire il campionato. La linea è stata dettata nel Consiglio Direttivo di giovedì pomeriggio ed è stata ribadita e appoggiata da tutte le società (o quasi) nell’assemblea di ieri mattina, svolta in videoconferenza. I venti rappresentanti dei club cadetti, fatta eccezione per qualcuno che ha provato a sfruttare la situazione d’emergenza per rimediare ai disastri fatti sul campo, sono concordi con quanto detto a più riprese dal presidente Vigorito. E cioè che, in un momento in cui il Paese attraversa la più grave crisi sanitaria del dopoguerra e si trova a dover affrontare una burrasca senza precedenti, la priorità va ovviamente alla tutela della salute di tutti. Però, nel momento in cui la buriana sarà passata e l’emergenza finita, andrà garantita la regolarità di un campionato che è già andato oltre i suoi due terzi.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia