Nel silenzio del ‘Vigorito’, l’urlo è del Benevento: i giallorossi si prendono la rivincita sul Pescara [FOTO]

681

Non è stato come al solito, ma il risultato è stato il solito. Anche in un ‘Vigorito’ chiuso per virus, in uno stadio in modalità silenzioso per via della decisione delle autorità competenti di far andare avanti il campionato senza tifosi, per provare a fronteggiare l’emergenza Covid-19, il Benevento non si ferma, consuma la vendetta perfetta nei confronti del Pescara, conquista la sesta vittoria di fila, il diciottesimo risultato utile consecutivo e soprattutto vede sempre più vicino il traguardo della Serie A. Per mettere il sigillo della matematica sulla promozione diretta, all’undici giallorosso basterà conquistare otto punti nelle restanti dieci giornate della stagione regolare. In realtà, però, la Strega potrebbe far partire il brindisi anche prima della sosta di fine marzo, ammesso che si continui a giocare, se dovesse riuscire a vincere le prossime due sfide con Cremonese ed Empoli: in tal caso, il Benevento avrebbe la certezza matematica della promozione se il Frosinone non facesse più di tre punti e il Pordenone si fermasse a quattro.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia