Cusano Mutri, Fra Carlo ‘Servo di Dio’: la comunità si mobilita

657

La cittadina matesina di mobilita per Fra Carlo di San Pasquale, il frate Alcantarino vissuto e morto in concetto di santità. Proprio nei giorni scorsi la giunta comunale guidata dal primo cittadino Giuseppe Maria Maturo ha approvato una delibera con la quale l’ente comunale intende assecondare tutte le iniziative che la Diocesi di Cerreto Sannita-Telese Terme-Sant’Agata de’ Goti, nella persona dell’Ordinario Diocesano, intenderà promuovere per favorire e seguire il cammino del Processo che renderà il religioso “Servo di Dio”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia