Benevento, Inzaghi va verso la conferma dell’undici che ha battuto l’Entella

686

Uno scontro al vertice per chiudere definitivamente i giochi, per dare il colpo di grazia al campionato e prepararsi a far saltare il tappo dello spumante. Per un Benevento abituato a inseguire sempre il massimo anche quando non ce ne sarebbe bisogno, la ricetta certamente non cambia in vista del faccia a faccia con lo Spezia, attuale terza forza del campionato. Se la classifica è lo specchio del campo, quello che andrà in scena domani pomeriggio al ‘Vigorito’ va considerato a tutti gli effetti uno scontro ad alta quota. Magari sarebbe stato difficile pronosticarlo un girone fa, quando i liguri erano costretti a guardare in faccia la dura realtà e a difendersi addirittura dal rischio di una retrocessione, e il Benevento di Inzaghi invece si prendeva per la prima volta la vetta solitaria. Da allora, non l’ha più mollata e adesso, proprio contro lo Spezia, può fare l’ultimo passo verso la promozione in Serie A.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia