Hetemaj e Montipò stregati dal Benevento: “Bello giocare davanti a un pubblico così caloroso”

0
398

Non solo i gol di Viola ed Insigne a strappare gli applausi del Vigorito ma anche i miracoli di Montipò, tra gli MVP del match vinto col brivido finale contro il Pordenone. Bocalon stregato dai guantoni del numero uno giallorosso prima del colpo di testa al novantesimo che ha ridato speranza ai friulani di Tesser. “Un peccato la rete subita a tempo quasi scaduto – racconta il portiere del Benevento ai nostri microfoni nel post gara – anche perché il fatto di non prendere gol è sempre positivo soprattutto per la squadra. Il miracolo su Bocalon? Da una parte il fuorigioco ha scongiurato il pericolo di un eventuale calcio d’angolo, dall’altra però la mia parata resterà per sempre tra i miei ricordi così come lo stimolo che mi ha lasciato. Ciò che conta però sono i tre punti e siamo contenti di essere riusciti a portare a casa il massimo: speriamo di mantenere il distacco di venti punti sulla terza in classifica”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia