Ricordo delle Foibe, bufera su un consigliere comunale di Telese Terme

0
529

“Onore ai partigiani jugoslavi. Sloboda narodu, smrt fasizmu!”, accompagnata da una immagine di partigiani titini su un carro armato, recita così il post apparso ieri sulla bacheca facebook di Gianluca Serafini, consigliere comunale di maggioranza, che ha fatto scaldare gli animi politici nella cittadina termale proprio nel giorno del ricordo delle vittime delle Foibe. E’ Fratelli d’Italia a intervenire, giudicando l’intervento social di Serafini una vera e propria provocazione ed una offesa nei confronti di quei morti italiani “a cui non poteva assolutamente essere imputato di aver vestito una camicia nera”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia