La Strega più forte anche dei ‘rossi’: tre vittorie e due pareggi nelle cinque gare giocate in inferiorità

0
279

L’arma in più di un gruppo sta anche nel riuscire ad unire le forze nei momenti difficili, quando le energie si affievoliscono e gli avversari provano il tutto per tutto. Uno scenario che si ripete spesso soprattutto contro la capolista, con le squadre che di volta in volta provano a restaurare i propri reparti per prendere meglio le misure ed affilare nuovamente le lame, il tutto alla ricerca di un possibile colpaccio pronto a scrivere la storia di un campionato fin qui deciso solo dallo strapotere della Strega. Eppure anche a Cosenza, nonostante l’inferiorità numerica, il Benevento di Inzaghi è riuscito a portare a casa il massimo risultato, seppure con il massimo sforzo ed al termine di un match sofferto ma fondamentale per l’economia del proprio campionato.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia