Strega imbattuta da 33 anni al ‘San Vito-Marulla’

0
256

All’andata il gol di Armenteros, a tempo scaduto e da pochi passi in un’azione rocambolesca, regalava i tre punti al Benevento. Era una Strega diversa quella che festeggiava il successo al Vigorito sul Cosenza, con il 4-4-2 che ha regalato grandi emozioni nella prima parte di campionato ed ancora priva di Schiattarella, con diverse settimane di stop da smaltire prima del ritorno in campo. Manfredini festeggiava l’esordio in campionato con la maglia giallorossa ed Armenteros esultava per uno dei gol più importanti della sua parentesi nel Sannio. Oggi lo svedese di origini cubane si trova proprio in Calabria, ma a Crotone, con la voglia di rimettersi in gioco e di riconquistare i suoi riflettori. Tra le fila dei lupi è invece arrivato un altro ex Benevento: Raul Asencio. Lo spagnolo, dopo una stagione vissuta con la maglia del Benevento senza lasciare grandi tracce, è arrivato in rossoblù dopo sei mesi privi di scossoni con i colori del Pisa.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia