Si acuisce la crisi dell’artigianato: in dodici mesi hanno chiuso i battenti 311 aziende sannite

0
1069

Arti e mestieri sono nel beneventano in crisi ben più evidente rispetto alla media regionale e nazionale, nella tenaglia tra una congiuntura dei consumi non favorevole e un andamento demografico generale da tempo negativo. E’ quanto emerge dal report di Unioncamere sull’artigianato italiano nel 2019 e in particolare le aperture e le chiusure di attività nei dodici mesi dell’anno scorso. Nel beneventano nel 2019 sono state inaugurate 212 aziende artigiane ma hanno chiuso i battenti in 311, per un saldo negativo corrispondente ad una riduzione dello stock di imprese iscritte nell’albo camerale pari a 99 unità aziendali.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia