Piccolo: “Rifiutate tante offerte per Vokic, ha sposato il progetto Benevento”

0
424

Suo il guizzo decisivo che ha permesso a Dejan Vokic di vestire i colori giallorossi. Felice Piccolo dopo la carriera da calciatore – oltre trecento presenze tra i professionisti in Italia ed una breve parentesi in Romania – ha scelto di iniziare una nuova vita poco oltre il terreno di gioco, lavorando nel campo dello scouting. L’operatore di mercato si è rivelato fondamentale nella trattativa che ha portato lo sloveno al Benevento e, a un anno di distanza dalla sua prima volta nel Sannio, Vokic è cresciuto tanto ed è pronto a conquistare i riflettori del calcio italiano: “Con Dejan – racconta Piccolo a Il Sannio Quotidiano – ho un rapporto davvero bellissimo. C’è stata la possibilità di portarlo qui ed hanno scelto di credere in lui che, tra qualche anno, potrà portare tanta gioia agli occhi dei tifosi. Alto 1,93m con tecnica sopraffina, è arrivato con una certa mentalità e in otto-nove mesi si è allenato con giocatori importanti, ha messo muscoli, cattiveria, sangue e quegli ingredienti che magari all’inizio mancavano. Un periodo di ambientamento è normale, ma parliamo di un ragazzo con una qualità umana fantastica: a dieci giorni dal suo arrivo qui già parlava italiano. Stravedo per lui come calciatore e come persona”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia