Morto sul lavoro, sei persone indagate

0
402

Consegnati gli avvisi di garanzia a sei persone per l’ipotesi di reato di omicidio colposo, in seguito al decesso del 58enne Tommaso De Luca di Afragola, morto in un cantiere nei pressi della linea ferroviaria della stazione centrale, a ridosso di via Mura della Caccia. L’uomo è caduto dall’altezza di circa quattro metri, riportando delle lesioni gravi al punto di provocarne la morte. L’avviso di garanzia è stato notificato a due funzionari di Rfi di Napoli, a un consulente esterno di Rfi e a tre persone che rappresentano tre ditte coinvolte nei lavori per la costruzione di un nuovo ufficio movimento.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia