Il sondaggio – Cosa è piaciuto e cosa no del ‘Mastella I’: apprezzata la capacità d’attrarre grandi marchi, negativo il giudizio sull’ordinaria amministrazione

0
496

Come avevamo anticipato qualche giorno fa, Mastella ha commissionato un sondaggio a Noto testando quale principale rivale Erminia Mazzoni. Secondo l’istituto demoscopico potrebbe vincere, soprattutto se riuscisse a mettere insieme una coalizione coesa di centrodestra. A prescindere dal duello con la Mazzoni (che finora è solo ipotetico), però la ricerca del sondaggista è più utile per capire cos’è stato apprezzato davvero dalla città in questi anni e cosa meno. Risultati che in realtà confermano un trend d’opinione che l’ascolto delle piazze virtuali e reali conferma facilmente. Tra i giudizi positivi al primo posto c’è la sicurezza. Evidentemente, secondo il sondaggio di Noto, sono state apprezzate misure, anche molto discusse, sull’ordine pubblico e in parte ha funzionato anche il messaggio su cui il Sindaco ha premuto molto sulla legalità e sulla tolleranza zero su ogni sorta di collusione con ambienti criminali. Il 38% degli intervistati invece ha un giudizio positivo (secondo posto tra le ‘cose migliori’) sull’azione messa in campo per ‘sviluppare la città’ e ‘attrarre investimenti’.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia