Calvi, sì al ricorso contro la revoca dei fondi per l’ex discarica

529

Dopo una lunga serie di incontri alla camomilla, è tornato lo scontro politico nel Consiglio comunale di Calvi, riunito ieri sera come di consueto nella sala di piazza Roma. Di fronte a una platea insolitamente ricca – c’era tra gli altri l’ex consigliere Mario Mirra, sicuro partecipante alla prossima tornata elettorale – la colonnina di mercurio è salita durante le discussioni nate intorno alle interrogazioni. La riunione è stata avara di quei segnali necessari a decrittare gli attuali accordi politici, sebbene voci di corridoio raccontano di almeno due consiglieri di minoranza blindati dal sindaco Armando Rocco. Il mandato pertanto si avvia a concludersi entro la scadenza naturale.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia