Caso meningite, psicosi in città ma l’Asl rassicura: “Nessun focolaio”

0
371

L’Asl di Benevento, all’indomani della comunicazione di un caso di meningite che ha interessato una giovane insegnante di una scuola dell’infanzia del capoluogo sannita, comunica che “non esiste alcun focolaio epidemico”. Il Servizio di Epidemiologia e Prevenzione ha messo “in atto la profilassi, che ha coinvolto tutte le persone che sono state a contatto stretto e prolungato con la persona che ha contratto la malattia, così come disposto dalle indicazioni ministeriali”. Sono stati informati i Medici di Medicina generale e i Pediatri di libera scelta. Dalla consultazione del Registro Informatico delle Vaccinazioni “è risultato che tutti i bambini sono stati vaccinati per la meningite (sia B che tetravalente) e la direzione dell’Istituto scolastico che frequentano è stata sollecitata precauzionalmente a ventilare bene gli ambienti”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia