Anziano colpito da arresto cardiaco, il defibrillatore gli salva la vita

881

Arresto cardiaco. A salvargli la vita è stata la tempestività dell’intervento del 118 con la defibrillazione. E’ successo qualche giorno fa, quando N.G. di 83 anni di Guardia Sanframondi chiede di recarsi al PSAUT di Cerreto Sannita per dolori al petto. L’uomo ha già avuto in passato tre infarti e sa riconoscere i sintomi, ma il progressivo aggravamento della sintomatologia, inducono i familiari ad attivare il 118 presso il domicilio senza far muovere il paziente. Quando giunge l’ambulanza del 118 di Cerreto Sannita, il paziente si presenta vigile ma con parametri vitali preoccupanti, pressione bassa, tachicardia alle stelle, condizioni cliniche generali gravi da codice rosso.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia