Truffa all’Inps e all’erario, gli indagati restano in silenzio

0
382

Hanno scelto di avvalersi della facoltà di non rispondere cinque degli indagati nell’inchiesta della Procura di Benevento e della Guardia di Finanza sannita su un reticolo di società ‘cartiere’ finalizzato a truffare l’Inps con falsi rapporti lavoro alla cui cessazione chiedere indennità disoccupazione non dovute e altri benefici tra Inps e pubblico erario. Scena muta di fronte ai magistrati.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia