Zaniolo si racconta: “La mia rincorsa è iniziata da Benevento”

1268

Ci ha messo poco per imporsi a grandi livelli e per conquistare le platee nazionali e internazionali, ma Nicolò Zaniolo non dimentica i suoi inizi. Ora è un punto fermo della Roma di Fonseca, ma la sua avventura da professionista è iniziata dal ‘Ciro Vigorito’ di Benevento. Era l’11 marzo 2017: nell’impianto di via Santa Colomba si giocava il match tra il Benevento di Baroni e la Virtus Entella di Breda. Risoltato inchiodato sullo 0-0 e, in pieno recupero, il tecnico dei liguri decide di giocarsi una carta a sorpresa: dentro l’allora sconosciuto Zaniolo, fuori Ciccio Caputo. Da lì, è iniziata la favola del ragazzo di Massa. Una favola che il diretto interessato ha ricostruito in una lunga intervista concessa ai microfoni di Dazn.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia