Provincia, Di Maria prova a disinnescare la crisi: “A rischio opere vitali”

598

Larghe intese oppure un ‘governo’ di unità istituzionale. Il presidente della Provincia Di Maria tenta di disinnescare la crisi di Capodanno con una mossa con cui prova a prendere in contropiede i quattro frondisti di San Silvestro. Il 9 gennaio, con inizio alle 11,30, ha convocato tutti i dieci consiglieri provinciali per un incontro alla Rocca dei Rettori. A Il Sannio quotidiano il vertice della Provincia illustra le ragioni politiche di questa mossa che ha il sapore del classico appello alla responsabilità istituzionale: “I dieci consiglieri provinciali, a prescindere dalle appartenenze politiche, sono convocati per essere messi di fronte a delle precise responsabilità che tutti noi abbiamo rispetto al territorio e ai cittadini sanniti”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia