Vertenza lavoratori Samte, sale la tensione

648

Sempre più complicata la vertenza lavoro relativa ai 51 addetti Samte, e in particolari ai lavoratori dello Stir di Casalduni (fermo dal rogo del 23 agosto 2018) dopo la liquidazione della provincializzata Samte: non è emersa alcuna svolta risolutiva nel tavolo confronto in Prefettura svoltosi alla presenza del vicepresidente della Regione Fulvio Bonavitacola, del direttore generale della Provincia Nicola Boccalone, dei sindacalisti di Fp Cgil (Giannaserena Franzè, e Antonio Tizzani), dei rappresentanti di Uiltrasporti (sigla coordinata in provincia, da Cosimo Pagliuca) e di Fit Cisl (Francesco Codella).

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia