Infortunio Antei, alle 10 gli esami alla clinica Paideia ma l’esito appare scontato: lesione del crociato anteriore e stagione finita

0
2106

Vederlo a terra dolorante, di nuovo con le mani nei capelli, è stato scioccante per tutti, in primis per i suoi compagni di squadra e per Pippo Inzaghi. Tutti, mentre la barella portava via dal campo Luca Antei, gli sono andati incontro per provare a dargli conforto perché questa è una botta più difficile da assorbire delle altre. Il destino infatti non sembra aver chiuso i conti con il centrale romano: non pago di averlo colpito duramente già tre volte nel corso della sua carriera, nell’ultima gara del 2019 è tornato a bussare. Per il ragazzo cresciuto nel settore giovanile della Roma la prima diagnosi è stata impietosa: lesione del crociato anteriore del ginocchio sinistro. E’ ciò che ha sentenziato il medico sociale Salvatori, confermando così le impressioni a caldo dello stesso Antei che conosce bene, per averli provati più volte sulla propria pelle, certi dolori e certi infortuni. E’ chiaro che il tutto dovrà essere confermato dagli accertamenti a cui il numero 23 giallorosso si sottoporrà questa mattina alle 10 alla clinica Paideia a Roma, ma al momento nessuno può essere ottimista.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia