Il Benevento di Inzaghi vuole il gran finale: dopo il record di punti nel girone d’andata, punta alle sette vittorie consecutive di Simonelli

795

L’entusiasmo per il successo di Verona e per il relativo ulteriore passo avanti in classifica è svanito in fretta. Per il Benevento è già tempo di puntare a step ancora più gratificanti. E il banchetto di cifre è talmente invitante che la truppa di Inzaghi, nonostante le recenti abbuffate, si ferma volentieri al buffet. La fame è ancora tanta e la dimostrazione è arrivata dal modo feroce col quale la Strega ha preso d’assalto la tavola apparecchiata dal Chievo, che era riuscito a portarsi in vantaggio, per poi doversi inchinare allo strapotere giallorosso in meno di un quarto d’ora. Impressionante la voglia di punti di Maggio e compagni, soprattutto alla luce della voragine che hanno saputo creare in queste prime 18 giornate di campionato. Questa squadra sembra costruita per andare al massimo a prescindere. E c’è da giurarci che accadrà lo stesso pure domani pomeriggio contro l’Ascoli. Anche perché, dopo aver frantumato un nuovo record, ce n’è subito un altro da poter eguagliare.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia