Viola è raggiante: “Così non ci fermerà nessuno”

0
301

Un rigore glaciale, da numero uno, segno che il dischetto è ormai il suo mondo. Poi due perle di rara bellezza, di qualità mista a furbizia e senso del gol: le caratteristiche che forgiano i campioni. Nicolas Viola conquista da solo tutti i riflettori del ‘Vigorito’ in un assolo da solista che sovrasta anche l’armonia dell’orchestra giallorossa. Serata da ricordare per il regista onnipresente nel centrocampo di Inzaghi ed ora anche da trascinatore da ogni tipo di distanza. “Sono contentissimo – ha dichiarato il dieci nel post-partita – mi sono divertito tanto, e sono contento che la squadra abbia vinto. Ho dato un contributo importante per quello che stiamo facendo che è incredibile. Questo sarà un ricordo personale che porterò sempre con me”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia