Cantina del Taburno, servono firme per evitare la paralisi natalizia

0
324

La paventata paralisi della Cantina del Taburno tiene molti con il fiato sospeso. Denunciata da una voce autorevole come quella del numero uno regionale della Coldiretti Masiello ha provocato una reazione stizzita da parte del parlamentare Cinque Stelle Maglione, tra gli ispiratori del repulisti a via XXV luglio dove dopo sei anni è finita l’epoca della commissaria Rettino, caldeggiata dall’allora parlamentare Nunzia De Girolamo. Il ministro dello Sviluppo economico Patuanelli (5 Stelle) sarebbe ormai in procinto di firmare il decreto che nominerà il successore della Rettino, quale commissario al Consorzio.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia