Un ritorno Felice: Evacuo torna per la prima volta al ‘Vigorito’

0
794

La Serie A dei grandissimi nel passato, la cadetteria a scandire il suo presente ma soprattutto la Serie C nel futuro, da capocannoniere irraggiungibile. La storia di Felice Evacuo racconta di tanti alti e bassi tra aspettative, sogni, rinascite e conferme. Una montagna russa che tocca anche le vette del Benevento, lì dove oscilla a stretto contatto con la gravità un rapporto di amore e malcelata delusione da parte di quella che era diventata casa sua. Merito soprattutto del presidente Vigorito che aveva scelto di acquistarlo per inaugurare col botto il primo campionato di C1 della propria avventura ai vertici giallorossi. Occhi puntati sul cannoniere per eccezione, che gioca per vincere e che con la Strega ha vissuto il più grande paradosso di sempre: quello di non riuscire a centrare la promozione in Serie B.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia