Sciame sismico, Sannio paralizzato: uffici pubblici chiusi, tranne Tribunale e Università

958

Lo sciame sismico che ieri ha interessato la provincia di Benevento, con epicentro nella valle del Sabato tra Ceppaloni e San Leucio del Sannio, ha indotto sindaci e presidente della Provincia ad una serie di provvedimenti amministrativi di natura improntati alla cautela e alla prudenza. Il sindaco di Benevento Mastella ha convocato il Coc non appena le lancette dei sismografi hanno fatto registrare la scossa più forte, quella di metà mattinata. Ha interloquito anche con i capi nazionale e regionale della Protezione civile e dunque ha firmato una ordinanza con la quale ha chiuso le scuole e gli uffici pubblici.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia