C’è il derby, l’invito di Inzaghi: «Benevento, non fermarti ora»

0
214

Un altro esame, una verifica seria, un banco di prova per la capolista Benevento che domani andrà a far visita a una Juve Stabia animata dalla voglia di riscatto, dopo il passo falso della scorsa settimana a Livorno. Un avversario da cui bisogna guardarsi con la massima cautela, a maggior ragione considerando che gioca sul campo amico del ‘Romeo Menti’. E’quanto sostiene anche Pippo Inzaghi che, nell’antivigilia del derby, fa il punto della situazione in vista del confronto con le Vespe: «Sappiamo che sarà una gara un po’ particolare, siamo consapevoli del tipo di campo che troveremo e dell’ambiente che ci sarà, ma questi fattori non devono assolutamente rappresentare degli alibi. E’ vero, specialmente in casa la Juve Stabia gioca un calcio aggressivo e di grande intensità e non a caso la maggior parte dei punti li hanno fatti proprio al ‘Menti’; noi, però, stiamo preparando bene questa partita e sapremo farci trovare pronti. E’ un bel banco di prova, anche per capire come siamo cresciuti nelle partite esterne: finora, abbiamo fatto bene solo a Salerno e sabato voglio rivedere lo stesso atteggiamento dell’Arechi».

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia