Asl, un piano per sfoltire le liste d’attesa

0
186

E’ stata revocata una vecchia delibera del 2012 per uniformare l’Asl ai nuovi criteri con l’adozione del programma attuativo aziendale di Governo Liste di attesa. Una manovra in linea con la disciplina contenuta nel Dca n.52 del 4 Luglio 2019. L’atto di programmazione, fortemente voluto dal direttore Gennaro Volpe per rilanciare ed efficientare l’offerta sanitaria territoriale per quanto riguarda prestazioni specialistiche e liste di attesa relative, punta sulla interconnessione in termini di monitoraggio e programmazione con l’azienda ospedaliera San Pio, il nosocomio Fatebenefratelli e le strutture sanitarie private sul territorio onde assicurare in tempi brevi prestazioni fondamentali quali ad esempio esami e approfondimenti relativi a sospette patologie tumorali come ad esempio tumore alla mammella e al colon retto, stabilendo tempi massimi.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia