Alluvione, arrivano altri 10 milioni per le aziende colpite nel 2015

685

Nuova tranche di ristori concessi per i danni dell’alluvione nel Sannio occorsa nell’ottobre del 2015 a circa 90 imprese con infrastrutture nelle zone colpite dall’esondazione del Calore e del Tammaro (alcune ditte con sede legale in altri territori) per un importo complessivo di circa 10 milioni di euro. A concederli il settore Attività Produttive della Campania con un provvedimento destinato ad aziende campane o non campane con infrastrutture produttive colpite da calamità naturali, con priorità alle imprese interessate dall’alluvione del Tammaro e del Calore nell’ottobre del 2015.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia