Qualità ambiente, la città peggiora ma resta prima in Campania

554

Il capoluogo sannita resta primo in Campania per la classifica sulla qualità ambientale complessiva nelle città italiane, ma perde in un anno sette posizioni, passando dalla 40esima del report Legambiente del 2019 alla 47esima in Italia. Migliora la qualità dell’aria nelle rilevazioni: si passa così dal 46esimo al 40esimo posto per i valori di ozono, e dal 30esimo al 23esimo posto (risultato davvero notevole) per l’ossido di azoto; stabile invece il valore registrato per le Pm10 le polveri sottili che vede Benevento su questo versante alla 63esima posizione in Italia. Nel complesso l’aria respirata in città pare migliorare, almeno secondo le statistiche, ed è un risultato notevole. E’ la raccolta differenziata, tradizionale punto di forza, dove si registra il calo di performance che nel report fa perdere sette posizioni in Italia.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia