Si gioca tutto alle slot machine, poi simula una rapina: 46enne nei guai

844

Denunciato dai carabinieri della stazione di Amorosi un quarantaseienne originario di Barletta che quindici giorni prima, aveva denunciato di essere stato vittima di una rapina. L’uomo raccontò ai militari di essere stato tamponato da un suv e poi rapinato, mentre era alla guida del suo furgone (nella foto) nell’abitato di Amorosi.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia