Spari contro un negozio di stufe, la pista dell’estorsione

0
265

Tre fori di proiettile il lascito dei colpi di pistola esplosi nella notte tra domenica e lunedì contro la vetrata e la saracinesca di un esercizio commerciale specializzato nella vendita di stufe e termocamini in via Francesco Paga. Dopo la segnalazione del titolare dell’attività, ieri mattina c’è stato l’intervento degli agenti di Polizia della Questura di Benevento. Sul posto anche agenti della sezione scientifica per condurre i rilievi del caso, recuperando i bossoli e analizzando i fori, per trarne elementi utili ai fini delle indagini, per cercare di ricostruire dinamica e tipo di armi utilizzate.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia