Il Benevento sogna una notte da capolista solitaria: turno di riposo per Hetemaj, Kragl dal primo minuto

845

Un successo per scuotere ancora la storia, solleticare i tifosi e soprattutto dare un’ulteriore accelerata alla propria marcia. Il Benevento sfida il Pordenone e sogna la prima notte da capolista solitaria nel campionato di Serie B. Nel caso in cui questa sera riuscisse a conquistare la quarta vittoria consecutiva, la Strega non solo eguaglierebbe il record fatto registrare da Baroni tre stagioni fa, ma potrebbe avere la possibilità andare a letto per la prima volta nella sua storia guardando tutti dall’alto verso il basso. Un’impresa finora mai riuscita alla truppa giallorossa che ha sempre dovuto condividere il primato con qualche concorrente. Un successo nel primo turno infrasettimanale e un contemporaneo passo falso della Virtus Entella – che ospita il Venezia – dunque consentirebbe alla formazione sannita di modellare a proprio favore la classifica. Quella di questa sera, quindi, potrebbe diventare data storica e i tifosi giallorossi possono scegliere se toccare ferro oppure godersi il momento.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia