L’arcivescovo Accrocca chiede coesione alle parrocchie

0
150

Ha preso il via l’anno pastorale 2019/2020 per la comunità dell’Arcidiocesi di Benevento, con l’assemblea comunitaria in Cattedrale, presieduta dall’arcivescovo, monsignor Felice Accrocca. L’arcivescovo, partendo da una riflessione articolata sulla figura biblica di Giuseppe, la sua capacità di riconciliarsi con gli autori dei torti da lui subiti, ha indicato le linee pastorali per il prossimo anno, a partire proprio da una riconciliazione comunitaria per vivere un abbrivio di futuro in una rinnovata comunione ecclesiale. L’arcivescovo Accrocca si è soffermato sulle sfide del futuro: “invece che rimpiangere il passato, è quanto mai necessario – e tanto più nell’odierno contesto culturale – vedere in che modo la Chiesa possa essere, di volta in volta, il lievito che fermenta la pasta (Mt 13,33). Dobbiamo, in definitiva, guardare avanti, non indietro! Solo se riconciliati con la nostra storia personale ed ecclesiale potremmo infatti cogliere con sguardo profetico le sfide che ci si presentano davanti”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia