Teatro Romano, indagine su offese a bimba disabile

773

C’è chi lavora in maniera incessante per riportare in auge il valore e la bellezza del teatro Romano e c’è poi chi con comportamenti assurdi oltreché spregevoli getta nello sconforto un’intera comunità. Un episodio molto grave è accaduto venerdì sera al Teatro Romano di Benevento. Una denuncia, resa pubblica sui social da una donna, che riguarda una famiglia uscita dal pub adiacente al monumento e pronta a visitare il teatro, dopo aver acquistato regolare biglietto. Ed è qui come si legge sul post che succede l’irreparabile. “Mia figlia e la cuginetta all’uscita dal pub, chiedono di visitare il Teatro Romano aperto al pubblico. Entriamo pagando i biglietti e una volta nel Teatro veniamo accolti da un energumeno che ci dice di seguire la visita guidata. Mio marito gli dice che le bambine volevano vedere due minuti il Teatro ma lui gli si avventa contro urlando le peggiori offese”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia