Pd, il consigliere Di Dio denuncia “patto di desistenza con Mastella”

650

Se in maggioranza è in corso un processo di rimescolamento degli equilibri interni peraltro prevedibile in vista degli accordi trasversali verso le Regionali, anche nella minoranza consiliare esistono squilibri che ora cominciano ad affiorare apertamente. Venerdì il coordinatore cittadino del Pd De Lorenzo aveva convocato una riunione allargata ai consiglieri comunali. Si sono presentati solo in due (Italo Di Dio e Cosimo Lepore) e nessuno degli appartenenti al gruppo democrat ufficiale. Il caso lo ha sollevato però proprio il consigliere Italo Di Dio. Questi ha preso spunto da quanto accaduto nel corso dell’ultimo Consiglio comunale. La votazione più ostica per la maggioranza era quella sui debiti fuori bilancio. Al momento del voto hanno abbandonato l’Aula il capogruppo del Pd Francesco De Pierro e la consigliera Floriana Fioretti. Un atteggiamento non comprensibile se non con una sorta di soccorso occulto alla maggioranza.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia