Preso pusher, aveva venduto la dose letale al 48enne Zarro

0
687

Arrestato e incarcerato un venticinquenne di Benevento, in una operazione condotta dai carabinieri, nel corso della quale presso un’abitazione in cui era entrato il giovane, sono stati rinvenuti circa 20mila euro in contanti e 107 grammi di cocaina, oltre che un bilancino di precisione, e sostanza da taglio. I carabinieri della stazione di san Giorgio del Sannio ipotizzano di avere individuato “nel 25enne il pusher che avrebbe venduto l’ultima dose” al 48enne (Walter Zarro) poi deceduto nella tarda serata del 26 Agosto sul colle dell’Angelo a Lentace nel territorio comunale di San Martino Sannita.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia