Castelvenere – Dall’autovelox incassi da capogiro

3434

“Come comunità che vuole incentivare il turismo, portiamo in dote, nell’anno che abbiamo l’onore di essere ‘Capitale europea del vino’, un triste primato, quello degli autovelox e dei ‘super dossi’. Due condizioni che non fanno altro che mortificare e depotenziare le nostre possibilità nel settore turistico e ricettivo”. Così l’ex sindaco di Castelvenere, oggi capogruppo di opposizione, Alessandro Di Santo.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia