Caso acqua in Regione, incidente diplomatico

711

Incidente diplomatico con sfumature politico-burocratiche tra Regione e Palazzo Mosti sulla conferenza dei servizi convocata a Napoli per discutere della presenza di tetracloroetilene nei campi Pezzapiana e Mazzoni della città di Benevento. Alla prima riunione del 3 settembre, poi conclusa con una fumata nera e un rinvio al 19, l’amministrazione comunale non ha gradito la presenza alla riunione dei rappresentanti di Altrabenevento, l’associazione che ha sollevato il caso dei pozzi inquinati dalla sostanza dove attinge Gesesa che ha sempre ribadito, scortata da Asl e Arpac, la potabilità dell’acqua.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia