Il Cittadella per ora fa muro per Adorni, per la fascia sinistra Benedetti e Augello sono inarrivabili

645

Per ora non se ne fa nulla. La trattativa per portare Davide Adorni al Benevento ha subito una brusca frenata, per certi versi anche prevista. Perché, se da un lato il calciatore di proprietà del Cittadella aveva mostrato disponibilità al trasferimento nel Sannio, dall’altro c’è il club granata che ha fatto muro. Il direttore sportivo Marchetti ha declinato la proposta di Pasquale Foggia che, nel pomeriggio di martedì, aveva avanzato un’offerta per prelevare il difensore centrale a titolo definitivo. Nessun tentennamento da parte dei veneti che non vogliono saperne di rinforzare i prossimi avversari in campionato, proprio a pochi giorni dalla sfida di sabato pomeriggio. La chiusura, però, non è detto che sia definitiva. Le parti potrebbero riparlarne dopo la gara del ‘Vigorito’, quando mancheranno due giorni alla deadline della sessione estiva, posticipata alle 22 di lunedì 2 settembre.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia