Omicidio Nizza, testimone minacciato: arrestate tre donne

0
575

Sono accusate di avere minacciato i familiari di un testimone nell’inchiesta relativa all’omicidio di Cosimo Nizza le tre donne finite agli arresti domiciliari su disposizione del giudice per le indagini preliminari di Benevento, che ha accolto solo in parte le richieste della Procura. Le accusate di intralcio alla giustizia, stalking e lesioni la 56enne Raouda Bent Bejaoui, la 61enne Giuliana De Nunzio, e la 28enne Annarita Taddeo. Per quell’omicidio risulta accusato il 35enne Nicola Fallarino, arrestato lo scorso marzo dalla Squadra Mobile su disposizione del Gip.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia